fbpx
Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Tavola Montessori sensoriale con attività utili per lo sviluppo dei bambini

Tempo di lettura: 4 minuti

La tavola Montessori sensoriale e tutti i giochi montessoriani catturano l’attenzione del bambino sulle attività di vita pratica. Come per la learning tower e il gioco a incastro educativo è un ottimo esercizio per i bambini. A partire dai 12 mesi e fino ai 3 anni d’età rappresenta il metodo più efficace dell’imparare facendo. E stuzzica ai massimi livelli la curiosità.

La tavola Montessori

La tavola Montessori a differenza delle altre attività di sperimentazione della vita quotidiana offre una ricca varietà di elementi a cui attingere. Solitamente sono disposti tutti su un piano e quindi alla portata immediata del bambino. In questo modo si ottiene la massima concentrazione e lo stimolo di diverse abilità. Da quella visiva a quella manuale, da quella logico-deduttiva a quella sensoriale. La conoscenza del mondo che lo circonda è l’esercizio più accattivante per un bambino. Inoltre più oggetti e materiali saranno a lui disponibili, più saprà immagazzinare informazioni. La tavola Montessori serve infatti a mantenere un alto livello di interesse e ad arricchire il suo bagaglio.

Infatti la tavola Montessori offre una esposizione di materiali specifici, mai visti prima. Disposti su un pannello, anche questo disponibile in vari materiali, gli elementi terranno impegnato il bambino per ore. La curiosità sarà massima per l’impatto diretto con materiali sconosciuti. Oltre che per le attività che gli saranno presentate. Lo sviluppo sensoriale è senza dubbio la prima abilità che potrà esercitare. Il contatto non solo visivo ma anche tattile con gli oggetti sarà una vera esplorazione. E finalmente potrà maneggiare tutti quegli oggetti che prima gli erano inibiti.

I pannelli montessoriani

I pannelli sensoriali della tavola Montessori si compongono dunque di diversi materiali a seconda del suo grado di sviluppo. Per i bambini di 12 mesi è consigliato partire con elementi semplici. Ad esempio con diversi pezzi di tessuti, di materiali, di oggetti con varie dimensioni e colori. Lo scopo di questa scelta è di permettere al bambino di sviluppare il tatto, la manualità e la conoscenza dei materiali. Man mano che il bambino cresce cambia il contenuto dei pannelli montessoriani. In questo caso possiamo trovare cerniere, bottoni, nastri, lucchetti, interruttori, bottiglie di plastica, finestre, calcolatrici, lampadine a pressione. Tutti oggetti che richiedono anche una abilità manuale.

Infatti i pannelli montessoriani sviluppano la manualità, l’apprendimento, la concentrazione e la coordinazione. Supportano sia la conoscenza diretta del materiale che la sua funzione specifica. Ogni oggetto disposto obbliga ad un ragionamento sulla sua utilità, e solletica la creatività e la fantasia. Infatti sulla tavola Montessori sono predisposte delle multi-attività. Si può aprire e chiudere una serratura, allacciare e slacciare un nastro, muovere e far scorrere. Ma anche ruotare e tirare con i meccanismi ad ingranaggio. In questa logica trova spazio anche la torre rosa Montessori. 

Tavola sensoriale fai da te

La tavola Montessori è anche un valido esercizio per genitori. Molti costruiscono una tavola sensoriale da te. Si tratta di una pratica di riciclo creativo a costo zero che impegna prima gli adulti. Basta individuare il materiale per la base e ritagliarlo nelle dimensioni che meglio si adattano alle possibilità del bambino. Solitamente si sceglie un pannello morbido, in cartoncino o compensato. Basta selezionare dei materiali e pulirli a fondo. Oltre che eliminare spigoli taglienti per garantire la sicurezza del gioco. Ogni bambino a partire dalla tenera età esplora gli oggetti non solo con il tatto e con la vista o portandoli direttamente alla bocca. Per questo è utile assicurarci che ogni oggetto possa essere assolutamente sicuro.

La scelta dei materiali invece è affidata alla pura fantasia e creatività. Ogni oggetto dovrà essere fissato al pannello con la colla. Ad esempio pezzi di pugna, di asciugamano, un pennarello, un lucchetto. Ma anche un tessuto lucido, la lana, un interruttore, una pietra, un pezzetto di legno. Basterà incollare il nostro materiale sul piano in maniera casuale e la tavola Montessori è pronta. Interpretando la logica montessoriana, il pannello dovrà essere alla portata del bambino. Non disposto su mensole alte, ma in basso. A seconda del livello di crescita del bambino cambierà anche il contenuto della tavola Montessori.

La tavola Montessori apri e chiudi

Fra le diverse soluzioni ipotizzate c’è anche quella del pannello apri e chiudi. All’interno dei mini contenitori richiudibili è possibile disporre i nostri materiali. Questa modalità sarà un ulteriore stimolo che cattura la fantasia del bambino. Grazie al movimento che dovrà ripetere per scoprire il contenuto di ogni scatola, alimenta la creatività. Ma soprattutto esercita la memoria. Oltre alle abilità motorie e visive. La sensazionalità della scoperta sarà essa stessa il motore del gioco. In questo modo non solo impara facendo, ma esercita una pluralità di azioni e stimoli che incrementano le sue abilità. All’interno dei contenitori disposti sul pannello sarà possibile inserire tutti i materiali che riteniamo più opportuni. Da quelli più semplici a quelli più complessi.

Nei bambini dai tre anni in su sarà stimolante proporre la risoluzione degli ingranaggi. Dalle serrature agli orologi ed altri meccanismi più pesanti e complessi. Inoltre è possibile anche costruire dei pannelli sensoriali tematici. Ad esempio quello del pittore, con pennelli, pezzi di legno, pennarelli, carta e cartoncino. Quello delle lettere e dei numeri. Ma anche quello della cucina con la pasta, un cucchiaio, un piatto, un tovagliolo ed altri oggetti. Gli esempi sono davvero tanti e ognuno potrà dare libero sfogo alla fantasia. Tutto dipenderà esclusivamente dalla fantasia dei genitori e dalla curiosità dimostrata dai bambini. Infatti la tavola Montessori offre la possibilità di riciclo creativo ma anche un ottimo stimolo educativo.

Lascia un commento

Gioco Per Bambini Gratis